Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Bar Tommasi di Milano

Immagine
Recensione stringata quella del Bar Tommasi, motivo? L'investimento di 8 euro per uno pseudo panino e mezza naturale credo possa bastare.
Ore 12.30, locale ovviamente piuttosto tranquillo. Saletta principale con bancone nel mezzo, pareti dai colori caldi, un grande specchio, che dona profondità ad un ambiente contenuto, ed il classico angolo con foto dei clienti affezionati, il tutto mi è sembrato gradevole.

La Rava e La Fava di Busto Arsizio (VA)

Immagine
Capita di fare millanta chilometri per mettere le gambe sotto il tavolo e poi non si prendono in considerazione osterie plurirecensite da guide nostrane, che si trovano ad un tiro di schioppo da casa tua.
Per ovviare a questa mancanza ho deciso di arruolare un mio caro amico, a cui devo la scoperta dell'ottimo Gb Bar di Milano, per testare le qualità di questo locale.

Menzaghi di Fagnano Olona (VA)

Immagine
Quanti anni sono passati dall'ultima visita in questo ristorante-enoteca. L'ultima volta la ricordo bene perché credo di aver bevuto il primo vino sorprendente, uno chardonnay californiano con almeno 20 anni di affinamento, non ero ancora maggiorenne e mai mi sarei immaginato di appassionarmi così tanto a questo mondo, il proprietario di questo locale ha una parte di "colpa".

Pasta Fresca di Milano

Immagine
Altro locale scoperto durante le mie perlustrazioni paninare (proprio di fianco c'è il Bar Tommasi). Saletta mignon con tavoli in legno bianchi "antichizzati" con alti sgabelli dello stesso stampo (come si vede nella foto) e qualche tavolino basso in metallo, per un totale circa 25 coperti.
Di fronte una vetrinetta con pasta fresca - ordinabile sia per il consumo in loco che per asporto - e nel retro una porticina che dà sulla piccola cucina.

Pizzeria Meucci di Milano

Immagine
Pizzetta di defaticamento da week end gastronomico impegnativo? Meucci potrebbe far al mio caso, ricordo una segnalazione di un anonimo lettore, perché non provare?
Locale sito in zona centrale nei pressi della stazione Cadorna, saletta piccola con un ventina abbondante di coperti, tavolini piuttosto semplici con sedie tipiche di baretti all'aperto di qualche tempo fa.

Grom (Via Santa Margherita) di Milano

Immagine
Sapevo che prima o poi avrei dovuto parlare di Grom. Si è detto di tutto e di più di questo marchio, quindi non cercherò di fomentare ulteriori ed inutili discussioni sulla sua artigianalità, sull'azienda biologica Mura Mura e via discorrendo, ma porterò a voi, semmai vi interessi, la testimonianza dell'ennesima prova di questo gelato di cui si fa un gran parlare.

Il Vinodromo di Milano

Immagine
Sono passati mesi e mesi dalla prima volta in cui ebbi in mano un bigliettino da visita del Vinodromo, quando Matteo Fronduti, chef del ristorante Manna, mi consigliò di provare alcune delle bollicina francesi proposte in questo grazioso locale in zona Bocconi.

De Santis di Milano

Immagine
L'ho lasciato quasi per ultimo perché rappresenta la storia del panino a Milano e perché si sono "sprecati" centinaia di commenti su questo locale di Corso Magenta. Non conoscendo per filo e per segno il passato splendore degli anni '80, racconterò semplicemente la mia esperienza di questo pranzo di un anonimo lunedì.

Trattoria del Borgo di Monteveglio (BO)

Immagine
Ci sono posti che ti entrano subito nel cuore per tanti e svariati motivi. Monteveglio è uno di questi. Il paesino si trova fra Bologna e Modena, nelle prime colline che fanno da ingresso all'appennino. La campagna è molto ordinata e vissuta e tutto ciò fa si che anche il borghetto, posto nella parte alta della collina, sia contornato e risaltato da tale ordine. La Trattoria si trova all'interno di questo borgo fortificato, da qui il nome del locale.

Nel suo interno il locale è accogliente, ha due salette che si trovano mezzo piano sopra e sotto rispetto all'ingresso. Entrambe possono contenere circa 20 persone ciascuna e una quarantina sono anche i posti che  possono stare all'esterno durante la bella stagione. Noi, avendo prenotato all'ultimo minuto, avevamo trovato già esaurito il giardino, ma non è stato un male vista la serata afosa dove neanche qui a 300 metri, tirava un filo di vento.

Panini Durini (Largo Donegani) di Milano

Immagine
Il mio programma quotidiano non comprendeva una sosta da Panini Durini, ma poi mi sono chiesto: "perché non controllare se questo punto vendita vale quello di Via Durini?".

Gelato Giusto di Milano

Immagine
Delle volte succede che vai in un locale, provi qualcosa, ti fai un'idea del valore della proposta e poi, pur rimanendo soddisfatto, passi oltre e tendi a dimenticartene. Da Gelato Giusto questo non mi è ancora capitato, ci sono passato la prima volta trovando chiuso (basterebbe informarsi prima), ci sono ripassato per provare i gusti base e poi mi sono fatto prender per mano (in senso metaforico) e mi sono lanciato sugli accostamenti più particolari che mi hanno dato il colpo di grazia convincendomi della qualità di questo gelato.