Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2012

Cucina del Toro di Milano

Immagine
A un anno di distanza dall'ultima visita, eccomi di ritorno alla Cucina del Toro in occasione di un piacevole pranzo con un mio caro compagno di merende. Sita in via Camperio, quindi zona centralissima, a due passi dalle piazze Cairoli e Cordusio, la Cucina del Toro rappresenta per molti un approdo sicuro per un pranzo di lavoro o di piacere.

Taverna Pane e Vino di Cortona (AR)

Immagine
Cortona è una elegante cittadina arroccata in una collina soleggiata, piena di boschi olivi e vigneti. Il centro storico va visitato passeggiando, con calma e godendosi ogni scorcio che offre. Di fronte al Teatro Signorelli all'interno di un arco, si trova questa frequentata e allegra osteria, dove il vino fa da Padrone.

Osteria Le Panzanelle di Radda in Chianti (SI)

Immagine
Siamo nel cuore del Chianti Classico, quello vero, puro, autentico. Siamo al confine fra le province di Siena e Firenze, in località Lucarelli, piccolo agglomerato di case lungo la vallata del Pesa, in mezzo a boschi e vigneti. Lungo questa tranquilla strada si trova l'Osteria Le Panzanelle, che non è il plurale della panzanella inteso come piatto, bensì è l'origine delle ragazze che gestiscono il locale, che sono di Panzano in Chianti a pochissimi km da Lucarelli.

Sapori dell'Anno 2012 e Milano Restaurant Week

Immagine
Ringrazio la mia amica Sara per la segnalazione, parte oggi infatti la Milano Restaurant Week, che permetterà di consumare un pasto composto da tre portate a 25 euro in alcuni tra i ristoranti milanesi più conosciuti. Da sottolineare lo scopo benefico dell'iniziativa volto a sostenere due associazioni onlus, la Fondazione Progetto Arca e la Fondazione Italiana per il Cuore, ad ogni menu venduto verrà infatti devoluto 1 euro.
Sfruttate questa occasione e fate girare la voce, vi lascio un link con l'elenco dei locali aderenti: http://saporedellanno.com/nm_quemsomos.php?id=137
Luca Formenti

Love Eat di Castellanza (VA)

Immagine
Torniamo a distanza di qualche mese al Love Eat per vedere come è evoluto il locale. Premetto che mi è giunta all'orecchio una notizia: parte della proprietà si è messa da parte, parlo del responsabile del ristorante Rossini di Legnano, riferisco prettamente a titolo informativo.
Tavolo da quattro, una coppia di amici a farci compagnia ed un ambiente che sembra non aver subito particolari modifiche dall'apertura.