Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

Agriturismo La Vrille di Verrayes (AO)

Immagine
Ci sono ristoranti che portano con sé qualcosa di speciale, che permettono non solo di appagare i sensi ma anche di fare un viaggio attraverso racconti e storie di vita vissuta.  A la Vrille il tempo sembra essersi fermato, la piccola ma accogliente sala è scaldata da una stufa a legna, nessuna musica in sottofondo ma un gran silenzio tra gli ospiti, tutti in attesa di Luciana, la cuoca, questa sera eccezionalmente in veste di chef e maitresse.

Carema Riserva 2009 Produttori di Carema

Immagine
Nella cantina di ogni appassionato ci sono etichette che garantiscono soddisfazione e di cui si sente la necessità durante quei periodi in cui si anellano assaggi tristi su assaggi tristi. La Riserva dei Produttori di Carema per me è una di queste.
Produzione irrisoria quella della denominazione, viticultura eroica su terrazzamenti e pergolati sorretti da suggestivi pilastrini (pilun) in pietra e calce che danno un'inconfondibile nota al paesaggio alpino, ma che hanno altresì la funzione di accumulare calore e di mantenere una temperatura ottimale anche durante le ore notturne (fonte: http://www.enotecaregionaledicaluso.it/aziende_vinicole/canavese/produttori_nebiolocarema.htm).

Solo nebbiolo (di montagna) in questa riserva, botte grande per minimo 36 mesi, prezzo perfettamente centrato, cosa volere di più?  In questa 2009 il colore che fu rubino all'uscita ha lasciato spazio al granato mantenendo del primo solo qualche riflesso, perfetta la corrispondenza tra naso e palato d…

"Io bevo così" - Villa Sommi Picenardi

Immagine
Luca Dell’Orto (Hotel ristorante San Gerolamo), Andrea Pesce (Vini e Più...Posteria e Caffè di Cantù) ed Andrea Sala (That’s Wine - distribuzione vini naturali, biologici e biodinamici) sono gli organizzatori di questo evento giunto alla seconda edizione.
Il cambio di sede ha fatto fare un ulteriore salto di qualità, passando dal suggestivo Monastero del Lavello all'imponente Villa Sommi Picenardi, location perfetta per spazi, classe, amenità e, non di minor conto, temperatura ottimale delle sale.

Impossibile provare tutte le circa 400 etichette presenti alla kermesse (nonostante il nostro grande impegno), tra quelle degustate le sorprese non sono mancate, ecco quindi qualche consiglio per l'acquisto.