Piaceri & Pasticci di Parabiago (MI)


Sempre più spesso ciò che mi guida verso un locale è la carta dei vini, anche in questo caso è stato il consiglio di Mario Gelfi, sommelier e capocordata del gruppo SoSoClub di Vinix, ad invogliarmi. Mi collego al sito, dò un'occhiata alla carta e noto qualche produttore a me caro, il menu non è da meno, così lo segno in agenda.

L'occasione fa l'uomo ladro, così pochi giorni dopo, una cena con un caro amico è una scusa buona per passare dal centro di Parabiago. Ho letto di qualche difficoltà avuta da altri clienti in merito alla ricerca del locale, non ne conosciamo le cause, Via San Michele è facilmente raggiungibile, il numero 13 è visibile ed il cartello ben identifica il Piaceri e Pasticci.

Il ristorante si compone di due sale, una che dà sul cortile, l'altra più riservata e contenuta. Struttura luminosa e ben ristrutturata (durata lavori: tre anni), mise en place semplice con tovaglietta di stoffa su tavolo in legno, ambiente silenzioso e armonico.

Notiamo con piacere che sono state aggiunte etichette rispetto a questa lista on line. Così scegliamo un Borgo Sirah '10 Tenimenti D'Alessandro, più per lo sfizio di provarlo che per abbinamento alle nostre portate. Generoso in frutta e spezie, finisce leggermente astringente, un infanticidio del quale mi vergogno, ma del quale ho discretamente goduto.


Il menu è piuttosto vario, tipico di quelle enoteche con cucina che hanno saputo sviluppare una linea che riesce ad accontentare tutti. Antipasti che vanno da 10.50 ai 18 euro (per antipasto spagnolo molto abbondante), primi da 10 a 14 euro, secondi da 16 a 20 euro, dolci da 4 a 6 euro. Non si paga coperto e l'acqua è offerta.

Ci viene servito un cestino con pane e focaccia, plauso per la varietà, che però necessitava di un passaggio in forno per essere perfettamente rigenerato.

Culatello di Zibello dell'Antica Corte Pallavicina con gnocco fritto (17 euro). Beh qui sta tutto nella ricerca della materia, freschissimi i fichi, morbido e dolce il culatello, leggero e ben fritto lo gnocco, non diresti mai "Basta!"


Spaghetti alla chitarra con vongole alla framboise e chips di sedano rapa croccanti (11 euro). Ad una prima occhiata ho avuto paura che il piatto fosse un filo asciutto, invece molto buono il condimento, con abbondanza di vongole, spaghetto ben al dente, nota sapida delle chips unica nota dolente per la scarsa croccantezza.


Tagliata all'antica con verdure brasate (18 euro). Ci è stata presentata come uno dei piatti forti del locale, ci siamo fidati. Le verdure sottostanti la carne risultano eccessivamente brasate, le patate al di sopra morbide, la carne è nella norma.


Petto d'anatra ai porcini e crema di porri (16 euro). Nella sua semplicità, questo piatto l'ho preferito per un gusto più incisivo e ben coordinato di tutte le sue componenti, dosate nelle giuste quantità. Rassicurante.


Tarte tatin di pere allo zenzero con salsa di thè al bergamotto (6 euro). L'idea di fondo c'è tutta, il sapore anche, manca solo quella caramellizzazione della frutta con una bella crosta godibile, difetto comune ai monoporzione. Spesso meglio una porzione da torta intera, nonostante ciò dolce gratificante.


Due caffè con qualche cioccolatino concludono la nostra cena.
Come detto in altre occasioni questa formula mi piace, quando vuoi uscire a cena e non sai bene di cosa hai voglia, un locale come questo, con una scelta calibrata e completa, può fare al caso tuo. Ok, alcune cose potrebbero essere riviste, ma quando i tempi di servizio sono perfetti come questa sera e tutto fila liscio non si può che rimanere soddisfatti.
Nonostante il nome del locale, che mal rappresenta un progetto lodevole, credo proprio che ci torneremo, se non altro per provare quella decina di vini che mi sono segnato.

Luca Formenti

Piaceri & Pasticci
Via San Michele, 13
20015 Parabiago (MI)
Tel. +39 0331 553938
Web http://www.piaceriepasticci.it/
E-mail info@piaceriepasticci.it
Chiuso domenica e sabato a pranzo.

Commenti

  1. Risposte
    1. Grazie Giovanni, sei sempre gentilissimo :)

      Elimina
  2. Grande post, devo provare!
    La cucina è anche la mia passione nei tuoi articoli si può anche vedere! Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, spero di esserti stato minimamente d'aiuto.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

Love Eat di Castellanza (VA)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Ristorante Alusea a Silvi Marina (TE)

La Cucina del Toro di Milano