Post

Visualizzazione dei post da 2019

HoStaRiA VioLa - CaStiGliOnE dEllE StiVieRe (MN)

Immagine
Quante volte vi sarà capitato di tornare due volte nello stesso ristorante nell'arco di due giorni? Tolta la tavola calda sotto l'ufficio, credo che sia successo molto raramente, quasi mai. A noi è accaduto poco più di un mesetto fa, è accaduto presso Hostaria Viola, è accaduto per svariati motivi, per una carta dei vini divertente, per un paio di piatti da bis, per tanti altri da non perdere, per una tradizione curata e ben raccontata e rappresentata.

OsTeRia Il PriNciPe e iL PiRaTa - PaNTeLLeRiA

Immagine
Quando si dice rapiti. E' successo a Pantelleria, è successo in quella che i proprietari, molto modestamente, chiamano osteria.  Se per osteria si intende luogo ove si può totalmente staccare la spina, guidati e rinfrescati dal Maestrale che spira intensamente e coccolati da generosi sorrisi - innumerevoli, trasmettenti gioia - e delicate preparazioni, allora potremmo essere d'accordo. Ma "il principe e il pirata" non è solo questo, è cura nell'impiattamento, è materia, è tecnica. Ne ho le prove.

NeBbiA - MiLaNo

Immagine
Hanno trovato il giusto compromesso per il successo, in via Evangelista Torricelli al civico 15. Una trentina di coperti, una cucina morbida e carezzevole, una carta dei vini contenuta che varia con una certa celerità, un servizio affabile nei modi, coordinato nei tempi e giovane in tutte le sue compagini.

Le aPi OsTeRia - MiLaNo

Immagine
Ricordo una classifica su un sito gastronomico on line che poneva Le Api Osteria tra i locali consigliati da un noto chef, la ricordo tra nomi blasonati, incastonata lì tra indirizzi che, per alcuni, necessitano della famosa "occasione speciale" per recarcisi.

BuJoL - iSoLa (SloVeNia)

Immagine
In fin dei conti ciò che più premia, dopo svariati assaggi, è la semplicità. La schiettezza di un vino che allieta anima e palato, la genuinità di una verdura appena appena insaporita, la naturalità di una proteina velatamente scottata e non stravolta.
Nessun benvenuto dalla cucina, se non un sorriso, ricette essenziali, tavoli rustici e, da parte nostra, nessuna pretesa di effetti speciali.
Siamo a Isola (Slovenia), due visite ravvicinate per due motivi principali: voglia di pesce e desiderio di gustare quella bottiglia, anzi quelle bottiglie, quasi introvabili altrove.