Tufjano di Colli della Murgia (Puglia)


Comincia da qui un esperimento, quello della sezione 'calici di cinta', che ci balenava per la testa da qualche tempo. Cosa ben diversa dai post di Stefano, altamente più competente di noi, questi brevi scritti vogliono mettere in risalto (oddio in risalto, li leggeranno in pochi) quei vini dal buon rapporto qualità/prezzo che ci hanno pienamente convinti durante visite in cantina o acquisti fatti qua e là, magari dietro consiglio di qualche esperto del settore.

Vorrei partire da un'azienda, e soprattutto da un vitigno, scoperti per caso durante la vacanza millesimo '11 in quel di Vieste con Alice. Appena arrivati puntammo su quello che molti reputavano il miglior ristorante del paese, il Capriccio, che a suo tempo ho recensito sul portale ilmangione.it.

Ci venne servito l'Erbaceo, prodotto con uve Greco e Fiano Minutolo...Fiano Minutolo? Dopo qualche sera, all'Osteria al Duomo, sempre di Vieste, trovammo in carta il fratellino più giovane (commercialmente parlando) ma con maggiore carattere ossia il Tufjano '10, fiano minutolo in purezza, da lì cominciò il nostro amore per questo vino, in particolare, e questa uva, in generale. Uva riscoperta proprio dall'azienda Colli della Murgia che realizza, tra quelli poi provati (Vigne Rare - Pirro Varrone, Rampone - I Pastini, Crè - Vetrere) , la massima espressione di questo vitigno, tra l'altro con certificazione biologica.

Perché mi metto a scrivere a distanza di un anno? Perché grazie ad un enotecaro di Noci, sono riuscito ad ottenere qualche bottiglia della stessa annata provata a suo tempo a prezzo ribassato, prodotto terminato in azienda e ahimè che non viene distribuito in Lombardia.


Profumi floreali, un vino aromatico ma diretto grazie ad una buona acidità nonché sapidità, insomma una beva compulsiva ed estremamente gratificante. Fatto sta che a furia di offrire e girare bottiglie ad amici, la mia cantina ne è rimasta priva, non mi resta che andare alla ricerca della nuova annata per l'ennesima prova.

Luca Formenti

Cantina Colli della Murgia
Contrada Zingariello
Gravina in Puglia (BA)
Tel. e fax 080 3261271
Prezzo in rete: intorno i 10 euro.
Prezzo in cantina: intorno agli 8 euro.

Curiosando in rete ho notato che anche Ziliani ne ha scritto, ma nel suo caso del millesimo '09 ;)

Commenti

  1. Se può interessarvi, sul mio sito di e-commerce di prodotti pugliesi www.dallapianta.it, fino a fine ottobre abbiamo i vini bianchi Tufjano ed Erbaceo dell'azienda Agr. Colli della Murgia con lo sconto del 10%. Una conf. da 6 di Tufjano costa 54 euro, una di Erbaceo 42,30 euro.
    Cordiali saluti Roberta Bozzetti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Roberta,
      la ringrazio per il messaggio, a presto
      Luc

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

Love Eat di Castellanza (VA)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Ristorante Alusea a Silvi Marina (TE)

La Cucina del Toro di Milano