Davide Canella a Rapolano Terme (SI)

Una sera, quando ancora abitavo a Rapolano Terme, uscii come mio solito dalla superstrada per tornare a casa e notai un cartello nuovo, scritto in un corsivo elegante. Capii che era un nuovo locale e quindi uno dei giorni successivi lo provai. Da qui nacque il passaparola, portandoci amici e consigliandolo ai conoscenti. Passano gli anni, il rodaggio si completa ed ecco a voi uno dei migliori ristoranti della zona, in un borgo piccolo e affascinante quale è Armaiolo.


L'interno è stato arredato con gusto, lasciando intravedere nel pavimento cosa si trova sotto la cantina. Un piccolo neo (si tratta di gusto personale) è l'arco disegnato che non mi piace, ma tralasciando questo, sono molto graditi i tavoli con un' apparecchiatura moderna e sedie comode.

Il menù cambia spesso e la cosa piacevole che si nota, è la voglia di creare qualcosa che si discosti dal solito chiché toscano. E i risultati, durante la mia ultima visita, sono stati davvero interessanti.

Si parte con gli Gnudi di ricotta e zucca gialla su crema di blu di capra. Il contrasto fra il formaggio di capra e il dolce della zucca è ben equilibrato.


Il meglio comunque arriva dal Risotto 'tradito' al Chianti Classico con ragù di anatra. Davide ha una mano felicissima sui risotti. E' il migliore nella mia zona, lo sa mantecare benissimo. E il risultato è quello di mangiare un risotto cremoso semplicemente fantastico.


Anche sui secondi si è notato il progresso. Il Carrè di agnello gratinato alle nocciole, è cotto alla perfezione, non si è seccato al suo interno e il sapore è stato coinvolgente, con la verza croccante lì accanto.


E' piaciuto molto anche il Piccione arrosto con la coscia confit e il foie gras spadellato. Anche questo piatto è stato portato a tavola con la cottura richiesta e quindi è stato ben gradito.


Davide è bravissimo anche sui dolci e omaggia la provincia dove lavora con una rivisitazione dei classici senesi. Il Caldo Freddo Toscano infatti è composto da una goccia di ricciarello avvolta nel cioccolato, da uno stupendo gelato al panpepato e un caldo cannolo di panforte.


Anche la Tarte-tatin  alle mele su salsa di vaniglia, pur essendo un classico, è ben eseguito e fa concludere ottimamente la cena.


Il servizio è svolto dalla compagna di Davide, in modo professionale e soprattutto fa molto piacere trovare le persone sorridenti ed educate, merce che sta diventando sempre più rara.
Abbiamo accompagnato la cena con un Rosso di Montepulciano dell'Azienda agricola Bindella  scelto da una lista che riporta buone etichette soprattutto della zona. Spesa sui 40 euro vini esclusi, con un rapporto qualità prezzo buono.

Davide Canella
Via del finimondo 6
Loc. Armaiolo
53040 Rapolano Terme (SI)
Tel/fax +39 0577725251
Chiuso il Lunedì
sito web: www.davidecanella.it
email: info@davidecanella.it

Commenti

  1. Uno dei miei luoghi del cuore
    Marcomezzorapolanesedasempreepersempre

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

Love Eat di Castellanza (VA)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Ristorante Alusea a Silvi Marina (TE)

La Cucina del Toro di Milano