Il Centro di Priocca d'Alba (Cn)


Il Centro a Priocca è l'ombelico del mondo di Enrico Cordero e di sua moglie Elide (bellissimo nome). Qui ci lavorano oramai da diversi anni, avendo ereditato l'attività dalla famiglia di Enrico che la aprirono oltre 50 anni fa.
Sono passati alcuni mesi da questa mia esperienza gastronomica e ancora mi ritornano in mente non solo tutti i piatti mangiati, frutto di scuola, di passione e di grande ricerca delle materie prime, ma anche tutti i ricordi di Enrico. Si passerebbero ore ad ascoltare tutti i suoi racconti sui clienti famosi o meno, che hanno fatto la storia del locale, dagli Agnelli, a Petrini di Slow Food, ai Pooh, passando da tanta gente comune che Enrico ricorda con tanto piacere.
Si respira tanto Piemonte in questa casa, dall'ordine e la compostezza del locale (inizialmente forse un po' troppo rigido) fino alla cucina, vero e proprio biglietto da visita della regione.

Appena seduti ci arriva un gustoso assaggio di salame cotto su un pane di farina di mais.


e poi subito un bel piatto di panini e grissini fra cui spicca quello alle acciughe


Scegliendo il menù degustazione, erano previsti tre antipasti, che noi pensavamo fossero assaggi, invece si presentano tre vere e proprie porzioni e per di più davvero di gran livello.

Fra tutti la Tartare. Morbida, ben lavorata, in una parola, spettacolare.


A seguire un buonissimo Prosciutto Arrosto, presentato con un insalatina di verdura e frutta (ottima la pesca) e in più la cipolla caramellata.


Come terzo antipasto, un delizioso Tortino di peperoni e melanzane con Toma d'alpeggio. Da segnalare la bontà sia dei peperoni che delle melanzane, conservati d'estate dagli stessi titolari, dentro barattoli pastorizzati.


Con i primi ci siamo divisi in due gruppi (e qui si è visto la grande disponibilità del titolare nell'accordarci scelte diverse nello stesso tavolo per il menù degustazione).

Io ho scelto i classici Tajarin al ragù. Come per gli antipasti, anche questo piatto è risultato di gran livello, sia per l'esecuzione della pasta, sia per come è stata saltata post cottura.


Una parte del gruppo invece, vista la disponibilità dei porcini, hanno scelto appunto gli Gnocchi ai Porcini giudicati ottimi


Anche sui secondi abbiamo avuto carta bianca per scegliere ciò che volevamo e le strade si sono ancor di più divise.

I più arditi sono andati verso le Lumache in padella. Ho avuto la possibilità di assaggiarli, visto che la mia scelta era andata altrove, ma devo dire che erano uno splendore.


Io invece ero andato sulla più classica Lingua presentata con una sorta di giardiniera di verdure.


Ma vista la stagione e i primi arrivi dei porcini, non potevamo farci mancare un assaggio di Porcini fritti, con una pastella da manuale, croccanti e asciutti. Fantastici!


I dolci li abbiamo completamente divorati. Io avevo preso una mousse al cioccolato, anch'essa da manuale, morbida e non troppo dolce, ma non c'è traccia della foto, in quanto eravamo presi dalla bontà. L'unica foto è per questo Sorbetto ai frutti rossi, resistito qualche minuto in più.


Abbiamo accompagnato la cena con due vini proposti dal titolare, rigorosamente della zona e soprattutto abbiamo passato quasi un'ora nella sua cantina che ci ha fatto visitare con molto piacere. E' stato lì che ci ha raccontato tutti gli aneddoti del suo locale e ci ha preso talmente tanto che ci saremmo accomodati volentieri fra gli scaffali di conserve e vino ad ascoltarlo ancora di più. Tutto questo esempio di maestria, bravura, professionalità e bontà, ci è stata conteggiata 65 € a testa comprese bevande. Presumo che avremmo speso qualcosa di più, ma gli sconti sono ben accetti. Il nostro menù degustazione costava 58€ bevande escluse. Rapporto qualità prezzo molto buono. Vale la pena tornarci in inverno quando Enrico e sua moglie propongono il gran fritto, perché ci ha fatto venire l'acquolina in bocca mentre ci raccontava l'esecuzione. Bravi!

Visitato a settembre 2013

Ristorante Il Centro
Via Umbero I° 5
12040 Priocca d'Alba (CN)
Tel e Fax +39 0173 616112
Sito: http://www.ristoranteilcentro.com/
Chiuso il martedì.

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

Love Eat di Castellanza (VA)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Ristorante Alusea a Silvi Marina (TE)

La Cucina del Toro di Milano