Palazzo Pretorio a San Donato in Poggio (FI)

In epoca di siti, blog e affini, sono venuto a conoscenza di questo ristorante pizzeria tramite il buon vecchio passaparola, infatti l'amico che me lo ha consigliato, c'era stato a mangiare su consiglio di un altro suo amico. Segno evidente che il passaparola non è affatto passato di moda, tutt'altro.
Siamo nel pieno Chianti Classico e trovare un ristorante specializzato su piatti di mare e pizze napoletane non è molto facile. Il successo di questo posto sta soprattutto sulla pizza, fatta veramente con tutti i crismi partenopei, ma anche i piatti di mare non sono da meno.



Il ristorante si trova nel centro storico di San Donato in Poggio (comune di Tavarnelle Val di Pesa) e l'interno del locale è formato da diverse salette dislocate sia all'ingresso, la principale, sia nelle cantine poste ai piani inferiori. Il servizio è molto gentile e cordiale, oltre che celere. Una volta aperto il menù, noto interessanti piatti di pesce (compreso un crudo di gamberi) e una giusta scelta di pizze, senza eccedere con numeri impressionati di condimenti a discapito della qualità.

Visti i buoni consigli ricevuti, abbiamo voluto iniziare con un antipasto di pesce, in particolare la nostra scelta è andata sull'Insalata di Polpo. Un piatto ben eseguito, il polpo era morbido, condito in maniera equilibrata con olio e agrumi. Nell'insalata era presente anche il sedano per renderla un po' più croccante. La porzione era abbondante, ma ahimé, pure il prezzo per essere un antipasto era piuttosto importante, 13 euro.


Abbiamo proseguito con le pizze. Io ho scelto una 4 stagioni a sorpresa, così è scritto sul menù. In pratica al momento dell'ordine, neanche quelli del servizio sanno cosa c'è sopra, perché è a fantasia del pizzaiolo. A me piace rischiare quindi ben venga una cosa nuova. In questo caso nelle 4 parti suddivise da bigoli di pasta di pizza, ho trovato patate e funghi, formaggio e pancetta, mozzarella peperoni e melanzane, pomodori mozzarella e zucchine. La pasta era cotta benissimo, ben lievitata e gli ingredienti sopra interessanti.


Il mio amico che mi ha fatto compagnia per la cena, ha preso invece una pizza bianca con Mozzarella Peperoni Melanzane e Salsiccia, giudicata anch'essa ottima.


Non ci siamo fatti mancare il dessert, che purtroppo non abbiamo fotografato, ma erano entrambi buoni. Io ho preso la panna cotta ai pistacchi, mentre il mio amico ha preso 5 mini babà presentati in maniera deliziosa (oltre che buonissimi).

Abbiamo accompagnato la cena con un vino bianco siciliano, il Salina 2012 di Caravaglio, una Malvasia di Lipari profumatissima, scelta da una carta dei vini che ha anche delle interessanti proposte straniere.


Qui si è mangiato abbastanza, ma anche la spesa non è stata da meno, come facevo notare nell'antipasto. Metto anche la foto dello scontrino, per non sbagliare, perché infatti una volta uscito ho fatto due calcoli e abbiamo speso 39 euro a testa. Lì per lì, ho pagato e sono uscito felice, ma poi a mente fredda, forse qualche euro di troppo li abbiamo spesi e allora mi sono messo a guardare le varie voci


Obiettivamente la cena è stata valida, tutto buono compreso il servizio, ma un consiglio che vorrei dare, è quello di limare qualche orpello di troppo, tipo il caffè a 2 euro, l'acqua microfiltrata a 1,5 euro a litro e il coperto a 2 euro.

A voi il giudizio.

Ristorante Palazzo Pretorio
Via Baluardi 2/b
San Donato in Poggio (FI)
Tel. +39 055 8072928
email: palazzopretorio@virgilio.it
sito: http://www.ristorantepalazzopretorio.com/
Chiuso il Martedì.

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Gustoo di Busto Arsizio (VA)