Carema Riserva 2009 Produttori di Carema


Nella cantina di ogni appassionato ci sono etichette che garantiscono soddisfazione e di cui si sente la necessità durante quei periodi in cui si anellano assaggi tristi su assaggi tristi. La Riserva dei Produttori di Carema per me è una di queste.

Produzione irrisoria quella della denominazione, viticultura eroica su terrazzamenti e pergolati sorretti da suggestivi pilastrini (pilun) in pietra e calce che danno un'inconfondibile nota al paesaggio alpino, ma che hanno altresì la funzione di accumulare calore e di mantenere una temperatura ottimale anche durante le ore notturne (fonte: http://www.enotecaregionaledicaluso.it/aziende_vinicole/canavese/produttori_nebiolocarema.htm).


Solo nebbiolo (di montagna) in questa riserva, botte grande per minimo 36 mesi, prezzo perfettamente centrato, cosa volere di più? 
In questa 2009 il colore che fu rubino all'uscita ha lasciato spazio al granato mantenendo del primo solo qualche riflesso, perfetta la corrispondenza tra naso e palato dove le note di frutti rossi legano con quelle di sottobosco, facendoti immergere in quei sentori tipici di una passeggiata autunnale, non senza qualche sbuffo di torrefazione. In bocca ha un bellissimo grip, nota minerale che invita a berne a sorsi generosi, la bottiglia si svuota con una facilità rara, il primo segno di una buona riuscita.

Ora in commercio, ancora per poco la 2010, altra storia, ci sarà modo di raccontarla.

Vino del cuore.

Luca Formenti

Dove comprarla in rete: 

Cantina dei produttori di Nebbiolo di Carema
Società Cooperativa
Via Nazionale, 32
10010 Carema (TO)
Tel. +39 0125811160

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Gustoo di Busto Arsizio (VA)