Locanda del Chierichetto di Curone di Malnate (VA) e l'importanza dell'oste


Una volta era l'oste, ora, sempre più spesso, è lo chef in persona che esce e dona consigli ai commensali, che indirizza verso ciò che di più interessante può offrire la cucina; il cliente si affida, lui va e colpisce nel segno, il classico rapporto di fiducia presente in molte trattative commerciali.

L'oste, o lo chef, è capace di portarti sulla via del pesce quando nella tua mente viaggiava già quel succosa filetto appena scottato; è colui che ti decanta il crudo di pesce e che di conseguenza ti fa passare dalla lista dei vini rossi di corpo alle bolle e bianchi fermi.
Solo un commensale su quattro continua sulla propria strada, gli altri cominciano con un antipasto caldo e freddo proposto in tavolozza.


Se il paté di pesce riesce ad essere convincente quasi quanto il saor con capperi, non ho trovato giustificazione della presenza di quella frittatina al centro, dell'untuosità del gambero fritto, del gusto piatto del tonno o addirittura non gradevole di scampo e gambero.

Recuperiamo con uno spumante ed un produttore che stanno facendo parlare di sè, il Murgo Brut non presenta una bollicina delle più fini, presenta un discreto dosaggio che rende la beva piacevole, non compulsiva, ma gradevole. (ndr. carta dei vini che denota una certa ricerca)


Passiamo ai primi con delle tagliatelle con capesante e carciofi, dove le prime soffrono l'abbinamento e non riescono ad emergere.


Saltiamo direttamente al dolce con il tortino di pere con gelato al fiordilatte. E qui il quesito sorge spontaneo: perché accostare un gelato palesemente non artigianale con un buon tortino, morbido, fragrante, semplice ma godibilissimo? 


Il caco con gelato alle noci. Ridomando: perché rovinare un accostamento intelligente con materie prime non di eccellenza? 


Il consiglio dell'oste si giudica sempre alla fine, il resoconto della serata racconta di tre commensali infelici per la proposta di pesce, uno sufficientemente soddisfatto per i piatti di carne, in totale quattro non proprio convinti che una cena di due portate e mezza (con vino) di siffatto confezionamento possano valere euro 50.

Luca Formenti

Ps mi rimane solo un dubbio: se avessi ordinato quegli gnocchi di zucca ed in seguito l'ossobuco? Una seconda possibilità la si potrebbe dare per quei piatti.

Locanda del Chierichetto
Piazza Bai, 1
21046 Curone di Malnate (VA)
Tel. +39 0332 861725

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Gustoo di Busto Arsizio (VA)