Mamaburger di Milano (Via Agnello)


Siamo aperti a tutto, figuriamoci se non lo siamo nei confronti dell'hamburger, soprattutto se ben fatto. Mamaburger viene descritto come uno dei locali migliori della città (in realtà quello di Via Pisani dicono sia superiore) e quindi perché non passare per una pausa pranzo sui generis?

Entrata ampia e luminosa come si vede dalla foto, piastra rovente in vista da una vetrata laterale, cordiali i ragazzi al banco e alla cassa ai quali è stata spiegata l'importanza di salutare l'avventore sia all'entrata che all'uscita, deo gratias!

Si ordina, si paga e si attende che il numero impresso sullo scontrino venga annunciato al microfono.
Menu disponibile anche in rete che comprende hamburger vari da 8 a 11 euro, lo specialburger (che cambia ogni mese) e il blackangusburger (con 230g di carne di angus) a 14 euro, patatine a 4 euro, poi fish&chips a 12 euro, chicken&chips a 10 euro, insalate da 8 a 12 euro e dolci a 3-4 euro. Possibilità di menu da 16 a 20 euro.

Ordiniamo un baconburger che comprende carne trita di manzo, pomodoro, cetriolo, cipolla, maionese, ketchup, insalata iceberg e bacon. Giusta quota di ingredienti all'interno, gustosa la carne, buono il panino scottato sulla piastra. Il perfetto rapporto Bun/Hamburger più condimento penso lo possa raggiungere il Blackangusburger con la sua quota generosa di carne.


Fish&Chips. Due filetti di merluzzo con pastella spessa e croccante, patatine fritte a spicchi, non eccessivamente salate, più che discrete.


La quota di zuccheri quotidiana viene apportata da un morbido ma purtroppo freddo muffin ai mirtilli.


Tralasciamo il caffè americano e ci accingiamo verso l'uscita. 
Non sarà un pranzo da fare tutti i giorni, sia per i valori nutrizionali che per il conto, ma ogni tanto ci tornerò anche soltanto per provare l'hamburger big size.

Aggiornamento del 18 Gennaio 2012.

Eccomi di ritorno al Mamaburger con il mio fido compagno di pause pranzo milanesi Gabriele, con lo scopo di  assaggiare i top della gamma.

Premetto che l'estrema cordialità è andata scemando dopo soltanto qualche giorno, ma ce ne faremo una ragione.

Parliamo di ciccia invece e partiamo subito con il blackangus burger con 230 gr. di blackangus, insalata iceberg, pomodoro e salsa BBQ. Carne molto tenera, buona la salsa bbq ma mancava qualcosa, un po' di quel gusto di piastra deciso.


Poi lo Specialburger con hamburger di manzo, pecorino toscano semi stagionato, carciofi freschi saltati, bacon e salsa ajoli allo zafferano. Interessante per contrasto di sapori, l'ho preferito al blackangus. Purtroppo in entrambi i panini alcuni ingredienti erano leggermente freddi ed il pane non ben tostato sulla piastra.


Tenendo conto delle patatine, che rimangono discrete ma non eccelse, ed il prezzo del menu (hamburger, patatine, bibita e caffè) a 20 euro la soddisfazione è media. Provate e sappiatemi dire.

Luca Formenti

Mamaburger 
Via Agnello 18
Milano (Zona Piazza Duomo)
Tel. +39 02 84579407

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

Love Eat di Castellanza (VA)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Ristorante Alusea a Silvi Marina (TE)

La Cucina del Toro di Milano