Ottovolte di Francavilla al Mare (CH)

Ottovolte, bel nome. Quando si apre un ristorante credo che il nome sia importante, si deve distinguere senza essere 'pomposo', al contrario di molti locali che terminano la loro denominazione in 'd'oro'....li scarto quasi a priori. Senza aver visto la struttura, si può immaginare anche qualche doppio senso, ma poi è stato il loro sito a toglierci il dubbio del perché del nome e tramite le loro foto, ci è piaciuto proprio visitarla dal vivo.


Il locale si trova al seminterrato del Palazzo Turchi, il quale attualmente ospita l'hotel Villa Claila, una struttura sapientemente ristrutturata. Non so se la proprietà del ristorante sia la stessa dell'hotel, ma devo dire che globalmente sia l'uno che l'altro esercizio, hanno eseguito proprio un bel lavoro estetico.


Abbiamo prenotato la sera del 3 gennaio per tre e ci siamo presentati puntuali. L'ingresso è composto a destra da un ampio bancone bar, mentre a sinistra da un bel salottino dove si possono gustare comodamente interessanti calici di vino. Proseguendo oltre c'è l'ampia sala del ristorante, dove i tavoli sono ben apparecchiati e distanziati per permettere la giusta tranquillità. Tovagliette americane bianchissime, calici giusti, poltroncine comode, aumentano la cura del dettaglio. Otto volte perché? Perché sono gli archi presenti nel soffitto.


Ci accomodiamo e il gentile signore che ci serve, ci accenna anche che sono presenti dei fuori menù. Inoltre è possibile anche una degustazione di antipasti che non ci facciamo certo scappare. Alla fine è un assaggio di tutto quello che c'è in lista, fra cui si fanno ben ricordare le 'pallotte cacio e ovo', altre polpettine di spinaci e un bel tortino di formaggio tipo soufflé. Un po' fuori stagione le polpettine di melanzane, peccato.

Due di noi si sono dedicati ai primi piatti e io mi sono lasciato attrarre dal risotto condito con la borragine, un fuori menù. Piacevole il condimento, un po' meno il riso, ma d'altronde non è terra di risotti, si può chiudere un occhio. E' andata meglio ai miei amici, a sentir loro i ravioli fior di ricotta con erbette e pesto di pistacchi di Bronte e il carpaccio di maiale con le verdure sono stati ben graditi.

Saltiamo il dolce per tre caffè, anche perché veniamo dai bagordi delle festività.
La cena è stata accompagnata da un ottimo 'Villa Gemma' Rosato Cerasuolo 2010 del mitico Masciarelli. Mi è sembrato giusto omaggiarlo visto che ero nella sua terra. Nota di merito per la lista di vini che mi è sembrata ben rappresentativa sia del territorio abruzzese che nazionale.

Il conto è un'altra piacevole sorpresa, perché siamo rimasti sotto i 30 euro, così suddivisi: tre coperti 6 euro, il vino 14, un acqua 2, tre antipasti 36 euro, due primi 18 euro, un secondo 9 euro e i tre caffè 4,5 euro. Totale 89.

Nel complesso il locale è ben impostato, davvero piacevole e a parte qualche miglioria che potrebbero apportare ai piatti (vedi le melanzane usate a gennaio ad esempio), diciamo che la strada intrapresa è buona e va incoraggiata. Locale da riprovare non appena torno in terra d'Abruzzo.

p.s. mi scuso per non aver fotografato i piatti ma talvolta capita anche di lasciare la digitale a casa :-) le foto quindi sono prese dal sito del locale.

Ristorante Ottovolte
Via Adriatica 123
66023 Francavilla A Mare (CH)
tel. 0854911490
www.ottovolte.com
info@ottovolte.com

Commenti

  1. Il locale (almeno dalle fotografie) mi piace molto. Non amo pero' nè i fuori menu' nè in generale questo tipo di cucina. Forse sono troppo nordica ... ;-)

    Tpt

    RispondiElimina
  2. il locale esteticamente è abbastanza elegante senza eccedere e si sta molto tranquilli. I fuori menù riguardavano solo la borragine, che erano riusciti a reperire la mattina. E allora frittata di borragine, risotto di borragine ecc... ma tutto qui. Il resto era tutto sul menù e ben segnalato con i prezzi :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Gustoo di Busto Arsizio (VA)