Bottega a Rosano di Rignano sull'Arno (FI)

Il tempo di questi giorni ti fa per forza venire voglia di giratine fuori porta o di passeggiate. Decidiamo di farci un giro per tutto il Chianti, passando da zone in cui era tanto che non mi ci fermavo. Ecco quindi che abbiamo oltrepassato l'azienda di Albola, poi Lucolena, tutto il Chianti fiorentino fino ad arrivare alle porte di Firenze.

A mezzogiorno la fame si fa sentire e avevamo prenotato un tavolo alla Bottega a Rosano, di cui avevamo letto qualcosa in alcune guide sia cartacee che online. Il locale si trova sulla sponda dell'Arno, nel comune di Rignano sull'Arno ma alla periferia di Pontassieve in località Rosano.
In questa area verde non è difficile trovare parcheggio, sia per il fatto che uno spiazzo davanti al locale può contenere diverse auto, sia per la stradina poco trafficata in cui si può parcheggiare su un lato.

Nonostante il notevole afflusso di clienti, il servizio si è rilevato ottimo, sia come consigli che come tempi di attesa. Nessuna concessione ad effetti speciali, tipo cambio di posate, versamento di vino o altri optional inutili, bensì l'educazione e il sorriso, merce sempre più rara purtroppo.

La fame era tanta e abbiamo iniziato con una porzione di crostini toscani finalmente bagnati nel brodo! E poi un buon tortino di cipolle con mortadella di Prato e un oliva 'etnea'.

Ci siamo concessi due primi, un piatto di tagliatelle agli asparagi, per la verità un po' scotte ma per fortuna ripagate dal buon sapore degli asparagi.

e un piatto di più saporiti maltagliati al sugo di castrato.

Però se dovessi tornare in questo locale, sicuramente lo farei per il fritto misto come non lo mangiavo da tempo: Coniglio, cervello e verdure varie fra cui l'ottimo carciofo! Le foto non rendono merito ai piatti, soprattutto al fritto, perché il profumo faceva venire l'acquolina in bocca e poi nonostante la grande quantità di fritti che vedevamo passare ai tavoli, la qualità è stata davvero notevole, fritto asciutto, piacevole, goloso.

Abbiamo bevuto un ottimo Chianti Rufina, Fattoria Selvapiana 2009, fantastico è il termine più adatto. Buono, pulito e giusto (14 euro al tavolo), chiocciola Slow Wine meritatissima.


Volete vedere la foto del dessert? Purtroppo non c'è stata, causa golosità. La cameriera ci consiglia le loro frittelle rivisitate con l'uvetta nell'impasto. Che dire, i fritti li sanno proprio fare, non c'è dubbio, ce le siamo finite in un minuto, insieme ad un passito non toscano ma che i titolari della trattoria propongono felicemente, perché a loro piace, ovvero Moscato Reale Passito Apianae dell'azienda Di Majo Norante, anche questo fresco e pulito.

Concludiamo con due caffè e il conto che si è assestato per tutto questo ben di Dio, a 90 euro in due, buon rapporto qualità prezzo.

Alberto Lorenzini

Trattoria La Bottega a Rosano
Via 1° Maggio 10
50067 Rosano - Rignano Sull'Arno (FI)
Tel. +39 055 8303013 
Fax. +39 055 8303127
Chiuso il lunedì.


Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Gustoo di Busto Arsizio (VA)