Dop20 di Milano


Sono in cerca di locali che offrano in carta panini non banali e Dop20, segnalato dalla guida di Massobrio e Gatti, ne ha una serie interessante con insaccati e prodotti caseari da tutte le regioni d'Italia.
Il progetto dietro questo locale consiste nella ricerca di prodotti e produttori che hanno mantenuto le caratteristiche dei loro antenati e la volontà di farne conoscere la qualità.

Emanuele e Valentina, coppia anche nella vita, mettono tutti i giorni a disposizione la propria competenza in un ambiente fresco e dai colori neutri, una bottega con cucina e bar che può fare gola a molti avventori.

Come dicevo sono entrato con l'intenzione di prendere un panino tra quelli letti nel menu sul sito internet poi i piatti del business lunch mi hanno intrigato e, complice la temperatura esterna piuttosto bassa, mi sono convinto di optare per un paio di piatti caldi. 

Discorso vino: piccola carta dei vini con etichette di piccoli produttori (eccezion fatta per i base di Tramin) e qualche proposta al calice, due per tipologia.

Parto con una vellutata di ceci con broccoletti e vongole. E' una zuppa a tutti gli effetti con i ceci ridotti a piccoli pezzettini che crocchiano sotto i denti, ed il connubio tra broccoletti e piccole vongole a completare il tutto.


Servito con dell'ottimo pane, morbido, leggero, fragrante.

Come secondo ecco l'arrosto di maiale con salsa al mandarino e insalata mista. Carne morbida seppur con un filo di sapidità in eccesso, salsa con nota amarognola e fresca insalata.


Per l'insalata un ottimo olio extra vergine di oliva pugliese Belé che, pur non avendo ancora ottenuto la certificazione, segue le direttive per il biologico.

Seconda prova:
Panino Laziale: porchetta artigianale, crema di broccoletti di Anguillara Sabazia, insalata verde. Porchetta tagliata sottilmente con la sua cotenna "croccante", velo di una decisa crema di broccoletti, nella quale l'aglio si sente, per un panino di buon gusto.


Torta valtellinese di grano saraceno e confettura di mirtilli. Una tortina semplice semplice, dolce ricordo delle gite in valle, però a 6 euro a porzione risulta un po' cara.


Il disegno di Emanuele è piuttosto articolato: bottega con prezzi milanesi, business lunch e piccola cucina, happy hour, panini e piadine, hamburger (new entry), brunch alla domenica. Per il momento posso consigliare i panini grazie all'ottimo lavoro di ricerca fin qui realizzato, nell'attesa di una naturale evoluzione della cucina per il momento migliorabile. In bocca al lupo!

Luca Formenti

Dop20
Via Vincenzo Vela 14
20133 Milano
Tel. +39 02 49434794
Cell. +39 370 1063437
Web. http://www.dop20.it/

Panini, piadine e bruschette: 6 euro.
Piatti del pranzo: 8 euro.
Business lunch con due piatti, acqua e caffè: 14 euro.
Piatti alla carta: 12-15 euro.
Dolci: 6 euro.

Commenti

  1. Ho provato Dop20 qualche mese fa e la formula è molto originale perchè punta a dare rilievo alle specialità tipiche delle 20 regioni Italiane. Il servizio è gentilissimo, ma non basta... la cucina non mi aveva molto convinto. Ma gli diamo fiducia perchè se la meritano!!! :D

    RispondiElimina
  2. Confermo pregi e difetti da te sottolineati, fammi sapere se ci torni :D Cosa hai provato?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?