Pizzeria Rita e Antonio di Milano


Ricordo una discussione sul Blog di Visintin a proposito delle migliori pizzerie milanesi e qualcuno buttò nella mischia il nome di Rita e Antonio di Milano, così essendo di passaggio ci siamo decisi a fermarci qui prima della consueta passeggiata pre natalizia.

All'esterno la pizzeria è piuttosto anonima, senza insegna, con qualche adesivo sulla porta d'entrata delle principali guide che suggeriscono questo indirizzo.

Veniamo fatti accomodare in un angolo della sala principale e ci viene servito un piattino con delle fette di pane alle olive, alla paprika e bianco (credo che non fosse aromatizzato, non l'ho provato) con una bottiglia di olio extra vergine, bella idea.


Menu con primi sui 10/12 euro, secondi sui 20 euro di media e pizze da 6.50 euro, 7,50 la margherita, 9 euro quasi tutte le altre e un picco oltre i 12 euro.

Ordiniamo una pizza al prosciutto.


Ed una ai quattro formaggi.


L'impasto non mi ha convinto, è risultato piuttosto gommoso, poco fragrante. I condimenti seppur generosi sono risultati (nel mio caso) piuttosto liquidi e sono andati a bagnare la pasta. Digestione non molto semplice.

Saltando dolce e caffè, arriva in automatico il conto (bisogna far spazio ai prossimi avventori) che recita: 6 euro i due coperti (azz, la bella idea del pane ci è costata non poco), 3 euro le due acque da mezzo litro, 18 euro le due pizze. Totale 27,00 euro. 

Il rapporto qualità prezzo non è ottimale, una pizza che non ci ha soddisfatti pagata un po' troppo, non credo che ci torneremo.

Luca Formenti

Ristorante Pizzeria da Rita e Antonio
Via Giacomo Puccini 2
20121 Milano 
Tel. +39 02 875579

Commenti

  1. Provate meucci in San Giovanni Sul Muro...

    RispondiElimina
  2. Me lo segno ;) A gennaio ripartirò con il tour ;) Grazie!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Luca,

    Riprendo a distanza di qualche mese il post per chiederti

    Visintin non attendibile, oppure le pizze sono troppo scostanti nei locali?
    Dalle foto mi sembra addirittura che su quella pizza non ci sia mozzarella, ma il comune e stomachevole (il colore è giallastro e non bianco mozzarella) formaggio fuso

    Mauro

    RispondiElimina
  4. Ciao Mauro,
    il nome venne fatto da alcuni utenti della rete come consiglio che integrava la lista delle migliori pizzerie di Milano quindi Visintin non ne ha colpa.
    Sicuramente le pizze in molti locali sono scostanti e in questo caso il formaggio aveva poco a che fare il fiordilatte.
    Bye
    Luca

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Gustoo di Busto Arsizio (VA)