Il Vinodromo di Milano


Sono passati mesi e mesi dalla prima volta in cui ebbi in mano un bigliettino da visita del Vinodromo, quando Matteo Fronduti, chef del ristorante Manna, mi consigliò di provare alcune delle bollicina francesi proposte in questo grazioso locale in zona Bocconi.


Vista la paura dei controlli serali sulle strade ed autostrade dell'hinterland milanese, non sono mai riuscito a seguire il suo consiglio, ma da quando i proprietari di questo wine bar/enoteca hanno deciso di trasformarlo in piccolo bistrot con servizio anche durante la pausa pranzo, è entrato di diritto tra gli indirizzi da provare il prima possibile.

Come dicevo, piacevole l'impostazione e la disposizione dei tavoli, che lo rendono curato ed accogliente nonostante (o grazie) i tratti "spartani" in legno. 

Servizio affabile e giovane, proposta per il pranzo contenuta nei prezzi con un menu a 8 euro con piatto del giorno o insalatona più calice di vino o birra o dolce più caffé o acqua o, in alternativa a 11 euro con piatto speciale al posto del piatto del giorno.

Crudo di gamberi rossi. La degustazione di crudi la sera precedente ha reso disponibile pesce di ottima qualità ad un ottimo prezzo (in alternativa c'erano branzino e tonno). Letto di insalata, carotine e finocchi e sette burrosi gamberi conditi con olio extra vergine di oliva Laudemio dei Marchesi di Frescobaldi.


In abbinamento un calice di un morbido Chardonnay Piana del Pozzo delle Cantine Barbera.

Tarte tatin di prugne. Friabile la pasta della tarte, interessantissimo il contrasto acido/dolce delle prugne, un assaggio che gratifica il palato.


Nelle mie intenzioni c'era un secondo passaggio ma il tempo è tiranno e gli impegni universitarlavorativi chiamano. La sensazione è che per un pranzo veloce o per un'interessante degustazione dei numerosi vini in mescita ogni sera, o a scaffale, una tappa al Vinodromo si debba fare.

Luca Formenti

Vinodromo
Via Salasco, 21
20136 Milano
Tel. +39 02 32960708
http://www.vinodromo.com/

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzeria Montegrigna by Tric Trac di Legnano (MI)

Love Eat di Castellanza (VA)

BruciaBarrique di Gallarate (VA) Ci voleva tanto?

Ristorante Alusea a Silvi Marina (TE)

La Cucina del Toro di Milano